Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più leggi la policy completa
I libri del Premio XXXIII edizione
Home

Comunicato stampa - 23 Giugno 2015

Condividi

Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio 

  

Le parole che sono nelle cose: uno stage a Certaldo l'11 e 12 settembre  a Palazzo Pretorio con Antonella Cilento

 

Scrivere è gioco e disciplina al tempo stesso: è quello che si approfondirà nel corso di uno stage di scrittura creativa  in programma venerdì 11 (ore 10-13 e 15-19) e sabato 12 settembre 2015 (ore 10-13) nei locali di Palazzo Pretorio a Certaldo Alto, grazie a “Lalineascritta Laboratori di Scrittura” di Antonella Cilento in collaborazione con l’Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio.

Lo stage, finalizzato a scoprire un metodo e a riavviare i processi della creazione a tutte le età e con ogni esperienza anche di solo lettori,  si terrà nella magnifica cornice di Certaldo Alto, accanto alla casa natale di Giovanni Boccaccio nei giorni in cui si svolge la prestigiosa cerimonia di premiazione del più che trentennale "Premio Boccaccio" con autori di livello internazionale. Questo corso di formazione all’arte del narrare si baserà sul superamento di blocchi e paure che limitano la capacità creativa, fornendo - nello stesso tempo -  i primi strumenti tecnici e i trucchi utili per avviarsi verso l'allenamento quotidiano alla narrazione (indispensabile per cambiare attitudini scolastiche e lavorative) e all'invenzione.

Inoltre, a cura dell'Associazione Letteraria Boccaccio venerdì 11 settembre, alle ore 21.30 nella casa del Boccaccio verrà letta una novella del Decameron (ingresso gratuito): Madonna Isabella con Leonetto standosi, amata da un messer Lambertuccio, è da lui visitata; e tornando il marito di lei, messer Lambertuccio con un coltello in mano fuor di casa ne manda, e il marito di lei poi Leonetto accompagna (Decameron VI, 7). a cura della compagnia teatrale L'Oranona – Polis Certaldo.

Il costo dello stage è di 100 euro. Per iscriversi è necessario effettuare il  bonifico bancario a:

Ass. Cult. Aldebaran Park /Banca Popolare di Ancona Ag. 184 – Napoli 14

IBAN: IT89X0530803408000000030442;

e inviare email con conferma del bonifico a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

E’ possibile iscriversi entro il primo settembre 2015. In caso di mancata partecipazione senza preavviso entro la scadenza dei termini, l'anticipo non verrà restituito.

Il programma completo è su: http://www.lalineascritta.it/stage/le-parole-che-sono-nelle-cose-stage-di-scrittura-a-certaldo-settembre-2015

Per il pernottamento e possibile scaricare il file con offerte di agriturismi, alberghi e ville in zona sul sito www.lalineascritta.it.

 Certaldo, lì 23 Giugno 2015

Condividi

Boccaccio Giovani 2015 i vincitori

Condividi
 
Boccaccio Giovani 2015, è Sophie Reboldi la vincitrice della terza edizione del concorso letterario per l’anno scolastico 2014-2015
 

E’ Sophie Reboldi, studentessa del Liceo Classico XXV Aprile di Pontedera, la vincitrice del primo premio della terza edizione del concorso letterarioBoccaccio Giovani”, la cui cerimonia di premiazione si è svolta ieri, 9giugno, nel Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio, a Firenze. Con la novella Avventura immobile  ha sbaragliato una concorrenza di tutto rispetto, considerando i la quantità di racconti (quasi 100) pervenuti alla segreteria del concorso da parte di studenti delle terze e quarte degli istituti superiori della Toscana.

Il secondo premio è stato vinto da Gianmarco Gronchi del Liceo Scientifico Enriques di Castelfioerentino, mentre il terzo da Giulio Santini, anch’egli studente del Liceo Classico XXV Aprile di Pontedera.

Condividi
Leggi tutto...

Bando Boccaccio Giovani III edizione

Condividi

 

BANDO DI CONCORSO
BOCCACCIO GIOVANI
III edizione

 

Anno scolastico 2014/2015
Concorso letterario a livello regionale per studenti delle scuole secondarie di II grado al terzo e quarto anno scolastico.

 

Finalità del concorso

L’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio,
in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, con il patrocinio del Comune di Certaldo, il Comune di Firenze e dell’Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese Valdelsa, promuove la terza edizione del Concorso scolastico letterario “Boccaccio Giovani”, nell'intento di invitare i ragazzi a immedesimarsi novellieri sullo stile narrativo del Decameron, cercando di riportarlo in vita nel contesto di oggi e con le dinamiche storiche attuali.

Art. 1
Destinatari e distribuzione territoriale

È indetto un concorso, per l'anno scolastico 2014/2015, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di II grado al terzo e quarto anno scolastico, con il coinvolgimento degli Istituti scolastici di appartenenza, su tutto il territorio regionale.

 

Condividi
Leggi tutto...

Video presentazione Premio Letterario

Condividi

 

Condividi

Boccaccio Giovani su facebook

Condividi

 

Una piccola grande sorpresa! Ciccate Mi Piace sulla nostra nuova pagina facebook "Boccaccio Giovani"

www.facebook.com/boccacciogiovani

Condividi

Pagina 1 di 6

Visitatori

Oggi25
Ieri145
Settimana170
Mese1128
Totale106024

0 Unknown - Unknown Martedì, 07 Luglio 2015 04:27