Condividi

boccaccioperrasegnaAssociazione Letteraria Giovanni Boccaccio 

 

 

 

In stampa il libro PiccoloDecameron

Raccoglie i racconti dei ragazzi che hanno partecipato al concorso letterario scolastico Giovanni Boccaccio 2013


E’ pronto il libro PiccoloDecameron, che raccoglie gli 82 racconti dei ragazzi che hanno partecipato alla prima edizione del concorso letterario scolastico Giovanni Boccaccio 2013, promosso dall’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio, in occasione del settecentesimo anniversario della nascita del grande novelliere toscano.

Pubblicato dalla casa editrice Ibiskos Ulivieri, il volume testimonia l’entusiasmo di giovani studenti delle terze e quarte superiori che hanno saputo proporre - in chiave storica e contemporanea -  i temi, gli ambienti e i personaggi  di Messer Boccaccio.

Sarà presentato ufficialmente al pubblico la mattina di sabato 14 settembre 2013 (ore 10.00), a Certaldo Alto, anticipando la cerimonia di premiazione del pomeriggio (ore 17.00, a Palazzo Pretorio)  dei vincitori della  XXXII edizione  del “Premio Boccaccio”: Aldo Busi per la letteratura italiana, Catherine Dunne per la letteratura straniera, Massimo Franco per il giornalismo.

Il libro ospita un pensiero di Alessandro Baricco e, fra gli altri, anche gli interventi del sindaco del comune di Firenze Matteo Renzi, del sindaco del comune di Certaldo Andrea Campinoti, del direttore dell’Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa Alfiero Ciampolini, del presidente dell’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio Simona Dei. Arricchisce il volume una guida alla lettura a firma dei componenti della giuria.

Cronistoria: i nomi dei vincitori

Il primo premio è stato vinto da  Noemi Linardi (del Liceo “Virgilio”, indirizzo linguistico, di Empoli). A seguire: Alessandra Canetta (seconda classificata – Liceo “Checchi” di Fucecchio) Sofia Papini (terza classificata – Liceo Scientifico “Rodolico” di Firenze), Guido Magnani (quarto classificato), Sofia Menichetti (quinta classificata – Liceo Scientifico “Pontormo” di Empoli).

Premi speciali sono andati ai lavori di gruppo di: Niccolò Albano e della sua classe III A dell’Istituto “Sassetti” di Firenze; Giorgio Ferrara - Irene Brianti - Ilaria Chiostri - Matteo Nepolitano - Rino Minicucci del Liceo Classico “Dante”  di Firenze; Irene Banchelli - Ginevra Fenyes - Viola Selvi - Matteo Seracini  sempre del  Liceo Classico “Dante” di Firenze.

I premi speciali prevedono: un seminario di scrittura creativa a cura della Scuola Holden di Alessandro Baricco (che si terrà il 27 e 28  settembre 2013 all’interno della casa natale di Giovanni Boccaccio); e  alcuni laboratori di scrittura organizzati dall’Ente Boccaccio.

Numerosi gli studenti  segnalati:  Sara Bagnoli, Sara Bandinelli, Giulia Berti, Rosa Cinelli, Rossella Cirri, Tommaso Cortopassi,  Erika Evangelista,  Marco Firenzuoli, Lucrezia Fontanelli,  Cosimo Franchini, Arianna Gagliani, Andrea Giovannetti,  Margherita Giraldi, Gregorio Iacopini, Dario

Latini, Anja Losso, Maddalena Magnani, Rachele Magnalelli e Miki Takagi,  Gabriele Marchi, Chiara Mazzanti, Florian Sukthi,   Sara Terreni, Edoardo Trallori,  Michelangelo Vanni,  Edoardo Venturini, Benedetta Zito.

All’iniziativa (promossa dall’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio, in collaborazione con il comune di Firenze, comune di Certaldo, Unione dei comuni del Circondario Empolese Valdelsa, Provincia di Firenze, Regione Toscana - Assessorato alla Cultura, Direzione scolastica della Provincia di Firenze e della Regione Toscana) hanno partecipato numerose scuole superiori della provincia di Firenze: Isis- Liceo Scientifico “F. Enriques” di Castelfiorentino, Liceo Scientifico “Rodolico” di Firenze, Liceo Classico “Dante” di Firenze, Istituto professionale “Sassetti-Peruzzi” di Firenze, Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Firenze, Liceo Scientifico “Pontormo” di Empoli, Liceo “Virgilio” indirizzo linguistico di Empoli, ISIS “Fermi” di Empoli, Istituto “Ferraris-Brunelleschi” di Empoli, ISIS “A.Checchi” Liceo Scientifico di Fucecchio.

 

 

Certaldo, lì 7 Agosto  2013