Condividi

Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio 

  

Al via la tre giorni del Premio Boccaccio 2015

 

Da domani, venerdì 11 settembre, prende il via la tre giorni della XXXIV edizione del “Premio Letterario Giovanni Boccaccio i  cui vincitori sono Stefano Massini con l’opera Lehman Trilogy (edita da Einaudi) per la letteratura italiana, Jorge Mario Pedro Vargas Llosa per la letteratura  internazionale e Milena Jole Gabanelli per il giornalismo.

Il clou degli eventi, ossia la cerimonia di premiazione dei vincitori,  si terrà sabato 12 settembre, alle ore 16.30, a Certaldo Alto, nei locali di Palazzo Pretorio. Alla cerimonia, organizzata dall’Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio diretta da Simona Dei, sarà presente la giuria, presieduta da Sergio Zavoli e rappresentata da Pier Francesco De Robertis, Paolo Ermini, Stefano Folli, Margaret Mazzantini, Marta Morazzoni, Luigi Testaferrata. La manifestazione sarà condotta, per il secondo anno consecutivo, da Federica De Sanctis. E’ prevista anche la presenza di Massimo De Francovich, uno degli attori più talentuosi del teatro e del cinema italiano. De Francovich, interprete di uno dei protagonisti della saga dei fratelli Lehman (Henry) messa in scena da Luca Ronconi, intratterrà il pubblico del “Boccaccio 2015” con alcune letture dedicate al grande evento di quest’anno.

Chi volesse partecipare alla cerimonia di premiazione può prenotarsi andando sul sito dell’Associazione www.premioletterarioboccaccio.it.

GLI EVENTI CULTURALI DEL PREMIO BOCCACCIO 2015

VENERDÌ 11 SETTEMBRE: stage di scrittura creativa “Le parole che sono nelle cose” a cura di Antonella Cilento (vincitrice del premio “Boccaccio” e finalista dello “Strega” nel 2014 con il romanzo Lisario o il piacere infinito  delle donne)  in programma venerdì 11 (ore 10-13 e 15-19) e sabato 12 settembre  (ore 10-13) nei locali di Palazzo Pretorio a Certaldo Alto, grazie a “Lalineascritta Laboratori di Scrittura” (ideati dalla stessa Cilento) in collaborazione con l’Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio.

Ore 21.30, casa del Boccaccio, Certaldo Alto:  lettura di una novella del Decameron (ingresso gratuito): Madonna Isabella con Leonetto standosi, amata da un messer Lambertuccio, è da lui visitata; e tornando il marito di lei, messer Lambertuccio con un coltello in mano fuor di casa ne manda, e il marito di lei poi Leonetto accompagna (Decameron VI, 7) a cura della compagnia teatrale L'Oranona – Polis Certaldo.

Seminario internazionale “Boccaccio e dintorni II”: venerdì 11 settembre, ore 9.30 – 17.30, nei locali della biblioteca casa del Boccaccio, a Certaldo. Lo promuove l’Ente nazionale Giovanni Boccaccio.

SABATO 12 SETTEMBRE: ore 10.00, nel parterre di Palazzo Pretorio a Certaldo Alto, si terrà la presentazione del secondo volume “Piccolodecameron”, che raccoglie le novelle vincitrici e selezionate della seconda e terza edizione del concorso letterario “Boccaccio Giovani”, i cui giovanissimi autori sono stati premiati a giugno nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, a Firenze. La presentazione del volume, pubblicato da Ibiskos Editore Ulivieri,  avrà un ospite d’onore di tutto rispetto: il premio Nobel per la letteratura Jorge Mario Pedro Vargas Llosa, vincitore del Premio Boccaccio 2015 per la letteratura internazionale. Saranno presenti, fra gli altri, il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani,  il sindaco e l’assessore alla cultura  del comune di Certaldo rispettivamente Giacomo Cucini e Francesca Pinochi, il presidente dell’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio Simona Dei, il presidente del Rotary Club Valdelsa Filippo Dami (al cui club si deve il merito di avere promosso e sostenuto l’attivazione di un concorso letterario rivolto agli studenti delle Superiori di tutta la Toscana), la giuria (Anna Antonini, Federigo Bambi, Giovanni Pedrini e Mariangela Molinari) presieduta da Giovanna Frosini; i  primi tre classificati (Sophie Reboldi,Gianmarco Gronchi, Giulio Santin).

Alle ore 11.30 sarà consegnato il Premio alla miglior tesi di laurea magistrale e di dottorato in collaborazione con ll’Ente nazionale Giovanni Boccaccio.

DOMENICA 13 SETTEMBRE: ore 10.30, parterre Palazzo Pretorio a Certaldo, Milena Gabanelli, premio Boccaccio 2015 per il giornalismo, incontra la popolazione.  (Mac)

Si ringraziano il comune di Certaldo e quanti hanno garantito il proprio prezioso sostegno: Banca di Credito Cooperativo Cambiano, Banca Cabel, Fondazione  Cassa di Risparmio di San Miniato,  Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Cassa di Risparmio di Firenze, Banca Mediolanum,  Confindustria di Firenze e  Rotary Club Valdelsa. E’ doveroso sottolineare, infine, l’impegno dei componenti dell’Associazione letteraria  e dei numerosi Amici del Boccaccio che rendono possibile l’iniziativa.

 

Certaldo, lì 10 Settembre 2015