Condividi
 
Boccaccio Giovani 2015, è Sophie Reboldi la vincitrice della terza edizione del concorso letterario per l’anno scolastico 2014-2015
 

E’ Sophie Reboldi, studentessa del Liceo Classico XXV Aprile di Pontedera, la vincitrice del primo premio della terza edizione del concorso letterarioBoccaccio Giovani”, la cui cerimonia di premiazione si è svolta ieri, 9giugno, nel Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio, a Firenze. Con la novella Avventura immobile  ha sbaragliato una concorrenza di tutto rispetto, considerando i la quantità di racconti (quasi 100) pervenuti alla segreteria del concorso da parte di studenti delle terze e quarte degli istituti superiori della Toscana.

Il secondo premio è stato vinto da Gianmarco Gronchi del Liceo Scientifico Enriques di Castelfioerentino, mentre il terzo da Giulio Santini, anch’egli studente del Liceo Classico XXV Aprile di Pontedera.

Non sono comunque mancati numerosi premi, riconoscimenti e segnalazioni per i numerosi studenti che hanno partecipato al concorso come da elenco allegato.

Fra i premi in palio si segnalano, in particolare, quelli per i primi tre classificati: la partecipazione gratuita ai seminari di scrittura creativa on-line, diretti da Antonella Cilento (vincitrice della XXXIV edizione del “Premio Boccaccio” con il romanzo Lisario o il piacere infinito delle donne, pubblicato da Mondadori e finalista del Premio Strega 2014).

Premi in denaro, in  buoni acquisto libri e  in biglietti omaggio per concerti e spettacoli sono stati gentilmente offerti dai teatri “La Pergola”, “Goldoni”,  “Rifredi”, “Puccini” e “Verdi” di Firenze, “Del Giglio” di Lucca, “Tetrarca” di Arezzo dal Teatro-Centro Culturale Shalom di Empoli, dalla Fondazione Teatro del Popolo di Castelfiorentino, dal Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, dall’Associazione teatrale pistoiese, dal comune di Certaldo per assistere a “Mercantia” e agli spettacoli del teatro “Boccaccio”, dalla Libreria Rinascita di Empoli e dall’impresa Computer Gross.

Alla cerimonia hanno preso parte, fra gli altri, Vittorio Bugli in rappresentanza della Regione Toscana, il vice sindaco del Comune di Firenze Maria Cristina Giachi, il sindaco del comune di Certaldo Giacomo Cucini con delega alla cultura per l’Unione dei comuni del Circondario Empolese Valdelsa, il professor Claudio Marazzini presidente dell’Accademia della Crusca, Milva Segato dell’Ufficio scolastico regionale per la Toscana e il presidente dell’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio Simona Dei.

Un ringraziamento speciale va ai componenti della giuria  presieduta da Giovanna Frosini dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio e dell’Università per stranieri di Siena, e di cui fanno parte: Anna Antonini della Scuola Normale di Pisa, Federigo Bambi dell’Università di Firenze,  Giovanni Pedrini e Mariangela Molinari, che hanno  fino a poco tempo fa rispettivamente per il Provveditorato agli Studi della Regione Toscana e per l’assessorato all’educazione di Firenze.

La riuscita dell’iniziativa si deve anche al sostegno di vari istituti bancari (Banca Credito Cooperativo Cambiano di Castelfiorentino, Cabel, CA.RI.GE, Banca C. R. Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio San Miniato, Monte dei Paschi di Siena), e di Confindustria di Firenze, della casa editrice Ibiskos Ulivieri e del Rotary Club Valdelsa.

Le opere vincitrici e selezionate saranno pubblicate sul sito dell’Associazione (www.premioletterarioboccaccio.it) e in un volume a cura della casa editrice Ibiskos Ulivieri e sarà presentato in occasione della XXXIV edizione del “Premio letterario Giovanni Boccaccio” in programma sabato 12 settembre 2015.

Le cerimonia di premiazione, che potrà essere rivista sul sito dell’Associazione,  è stata impreziosita da brani musicali interpretati da Francesco Sgroi (sax soprano jazz), dalle letture dell’attrice Lucia Succi.

Il concorso letterario Boccaccio Giovani è stato promosso dall’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per la Toscana, con il patrocinio del comune di Certaldo, del comune di Firenze e dell’Unione dei comuni del Circondario Empolese Valdelsa. Si ringraziano gli “Amici del Boccaccio” e l’attivissimo gruppo di lavoro dell’Associazione formato da Claudia Centi, Maria Antonietta Cruciata, Gabriele Gatti, Nunzia Morosini, Leonardo Nencioni, Silvano Petreni e Maria Teresa Venturi

 

Elenco completo premiati e segnalazioni