Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più leggi la policy completa

I Edizione - Anno 2013

Senza-titolo-3
Simona Dei
Presidente Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio
“Con il concorso scolastico letterario abbiamo voluto sfidare i ragazzi fiorentini, risvegliare la loro fantasia, avvicinando loro uno dei padri della letteratura italiana: ma mai avremmo immaginato questa risposta appassionata e convinta, questa partecipazione vivace e frizzante. Ecco perché proponiamo la seconda edizione rivolgendosi stavolta a tutte le scuole superiori della toscana, con un tema caro al Boccaccio e presente come mai nel nostro tempo: Fiammetta.... Preparate penna e calamaio, o tastiera e mouse.... Vi aspettiamo!”.
Massimo Gennari
Ente Nazionale Giovanni Boccaccio
“A conclusione di una delle sue opere più note “Le città invisibili” Italo Calvino, per bocca di Marco Polo, indica due strade per far fronte all’ “inferno dei viventi”, “l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme”. La prima è per molti la più facile: prenderne atto e adattarvisi fino a rimuoverlo dalla propria coscienza. Ma è la seconda che, per l’autore, si dovrebbe imboccare, ovvero “cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio”.Ora, se il nostro inferno è la crisi profonda che attanaglia il paese e la società, il suggerimento è più che mai attuale. Ed è quello che l’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio ha fatto proprio, consapevole dei rischi ma anche delle potenzialità, educative e creative, che l’iniziativa del concorso letterario BoccaccioGiovani poteva implicare.E così è stato. Dimostrando che anche nell’inferno più profondo, che è quello della crisi - crisi di valori, crisi culturale oltre che economica e sociale - c’è qualcosa che inferno non è, qualcosa che al contrario è risorsa, la risorsa più importante: quella che una nuova generazione di giovani, seri e creativi, e una nuova scuola di docenti qualificati e impegnati rappresentano e che questa esperienza ha contribuito a evidenziare.Un’esperienza, dunque, che non solo dobbiamo “far durare”, dandone continuità, istituendola come ricorrenza, appuntamento annuale, ma soprattutto dobbiamo darle “forma e spazio” valorizzandola ulteriormente nella qualità dei contenuti e arricchendola con una partecipazione ancor più estesa e coinvolgente”.

 Noemi Linardi
Vincitrice della primo premio del “Concorso Letterario Scolastico Giovanni Boccaccio 2013”

 “Iniziato tutto come un gioco, si è rivelata una delle esperienze più soddisfacenti della mia vita. Il Premio Boccaccio mi ha dato la possibilità di dar vita a Souleymane, l'alter-ego della mia anima e di coronare uno dei miei più grandi sogni, vedere il mio nome stampato su un libro accanto a quello del mio scrittore preferito: Alessandro Baricco.Tutto questo per ricordarvi che le cose nate per caso sono sempre le migliori…” 
Alessandra Ulivieri
Editore 
“E’ stato un vero piacere, e un arricchimento culturale collaborare con l’Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio e cercare di trasmettere ai giovani il piacere della lettura e dello scrivere.” Alessandra Ulivieri è da molti anni titolare della Casa Editrice Ibiskos-Ulivieri di Empoli (FI). In campo nazionale e internazionale la Ibiskos-Ulivieri è presente alle più importanti Fiere del Libro: Torino, Roma, Francoforte, Londra, Parigi, New-York. Pubblicazioni recenti sono state realizzate anche in Armenia, Danimarca, Russia. Entusiasta del suo lavoro, nonostante le difficoltà dei tempi, trasmette la sua “passione” nelle scelte di ciò che propone. La collaborazione con l’associazione Letteraria “Giovanni Boccaccio” è nata in maniera spontanea e si rafforza con la seconda edizione del Premio Boccaccio Giovani, per gli studenti della Scuola Media Superiore. Alessandra Ulivieri è stata insignita del Premio della cultura S. Domenichino e del Premio Editoriale – Padus Amoenus.

Visitatori

Today115
Yesterday109
This week577
This month1922
Total19722

Sabato, 19 Gennaio 2019