Condividi

Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio 

  

Boccaccio 2017, domani  9 settembre  la cerimonia di premiazione di Craveri, Pennac, Rumiz e Altan

 Causa  maltempo si terrà al Cinema teatro Boccaccio di Certaldo

CERTALDO - La cerimonia di premiazione della XXXVI edizione del Premio Letterario Giovanni Boccaccio 2017 assegnato ad Adele Benedetta Craveri, Daniel Pennac, Paolo Rumiz e Altan (rispettivamente per la letteratura italiana, la narrativa internazionale e il giornalismo) si terrà domani, sabato 9 settembre, alle ore 17.00, nei locali del Cinema Teatro Boccaccio a Certaldo e non più nel giardino di Palazzo Pretorio a Certaldo Alto, causa maltempo.

La premiazione dei vincitori del Boccaccio 2017 si terrà, dunque, al chiuso e non all’aperto a causa della variabilità delle condizioni atmosferiche, segnando un ritorno alle origini. Infatti, la prima sede celebrativa della prima edizione del Premio, risalente a 36 anni fa, è stata proprio il Teatro Boccaccio, in via del Castello al numero civico  2.

La presentazione del volume Il PiccoloDecameron 3.0, che raccoglie le  novelle partecipanti alla IV e alla V edizione  del concorso letterario Boccaccio Giovani, prevista per domattina, sabato 9 settembre, alle ore 10.00, si terrà (sempre a causa del maltempo) nella chiesetta sconsacrata dei Santi Tommaso e Prospero, a Certaldo Alto, così come l’incontro di domenica 10 settembre, previsto alle ore 10.30, dal titolo Il potere del linguaggio, il linguaggio del potere”, che prevede la partecipazione di Rosa Maria Di Giorgi, vice presidente del Senato della Repubblica Italiana, Eugenio Giani, presidente del consiglio regionale della Toscana, Adele Benedetta Craveri, la giuria del Premio Boccaccio e  Maria Rosaria Omaggio.

 

Certaldo, lì 08 Settembre 2017

 

Condividi