Condividi
 

Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio 

  

Premio Boccaccio 2018: Necci, Houellebecq e Rampini i vincitori   della XXXVII edizione

 La cerimonia di premiazione si terrà sabato 8 settembre a Certaldo Alto
 

Alessandra Necci, Michel Houellebecq e Federico Rampini sono i vincitori della XXXVII edizione del Premio Letterario Giovanni Boccaccio 2018, rispettivamente per la letteratura italiana, la letteratura internazionale e il giornalismo.

La giuria – presieduta da Sergio Zavoli e rappresentata da Francesco Carrassi, Paolo Ermini, Stefano Folli, Antonella Cilento, Marta Morazzoni e Luigi Testaferrata -  si è pronunciata all’unanimità sulla rosa degli autori individuati per l’assegnazione del prestigioso Premio Boccaccio. La cerimonia di premiazione si terrà sabato 8 settembre, nel pomeriggio (ore 16.30) a Certaldo Alto, nei locali di Palazzo Pretorio, con il patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana e del Comune di Certaldo. A condurre sarà la giornalista Rai Adriana Panettieri  e a intrattenere il pubblico l’attrice, scrittrice e regista Maria Rosaria Omaggio

“Il premio Boccaccio – ha commentato il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, intervenendo alla con

Conferenza Stampa

ferenza stampa di presentazione svoltasi questa mattina lunedì 25 giugno in Palazzo del Pegaso a Firenze – è il più prestigioso della Toscana, anche per la presenza in giuria di nomi di assoluta qualità. Non a caso porta il nome di colui che, assieme a Dante e a Petrarca, ha fatto nascere l’identità della lingua italiana”.

Il sindaco del Comune di Certaldo, Giacomo Cucini, ha sottolineato come “il premio rappresenti uno degli eventi di punta del nostro territorio e anche l’occasione per confrontarsi su temi letterari e di attualità”.

L’iniziativa è promossa e organizzata dall’Associazione Letteraria Giovanni Boccaccio, presieduta da Simona Dei, che ha ricordato  come “la premiazione sia solo il momento culmine di una tre giorni di eventi culturali, da venerdì  7 a domenica 9 settembre, finalizzata al coinvolgimento della popolazione, giovani e adulti interessati alla cultura e all’arte in generale”.

Chi volesse partecipare alla cerimonia di premiazione può prenotarsi andando sul sito dell’associazione www.premioletterarioboccaccio.it.

Si ringraziano il comune di Certaldo, gli sponsor (Banca Cambiano 1884 spa, Cassa di Risparmio Firenze, Medionalum, Confindustria Firenze, Rotary Club Valdelsa-Distretto 2071), i componenti dell’Associazione letteraria  e i numerosi Amici del Boccaccio, che ogni anno sostengono il Premio, garantendone la riuscita.


Certaldo, lì 25 Giugno 2018